0

Mini cart

Non hai articoli nel carrello.

Blog

If you can’t see clearly, put on your spectacles, or rather… your face-à-main…

If only Marylin had had them, when she was so ashamed to appear like a “four-eyes” in How to Marry a Millionaire. That’s too bad because she would have looked super cool. But in the fifties, there was still no Fassamano, the Venetian company that took the classic “pince-nez” and transformed them into a contemporary look inspired by the Sherlock Matrix mood. Put on your spectacles!.

Specially designed for those who wear glasses out of necessity but don’t want to give up the coolness... With Fassamano, the coolness is guaranteed – the Venetian company and their glasses born right here in 1300. But the idea came up one night at the dining table…

Put your glasses on! I can’t read the label…

Continua a leggere

Dalla Lucania alle Alpi gli occhiali sono l’Italia dell’ingegno

La prima fabbrica di occhiali a Calalzo di Cadore, nel bellunese, cominciò la produzione nel 1878. Da allora, il distretto veneto è arrivato a rappresentare da solo il 70 per cento del mercato mondiale dell’occhialeria di fascia medio - alta e a controllare il 50 per cento della produzione mondiale su licenza dei grandi marchi della moda. Eppure le radici di questa straordinaria specializzazione affondano anche nel Sud Italia. Dove, ancora oggi, tra Avellino, Matera, Salerno e Potenza rimangono alcune fabbriche testimoni dell’origine meridionale degli occhiali da sole. Fu infatti un nobile lucano, Giovan Vincenzo Pinelli, nel XVI secolo, a escogitare un modo per filtrare la luce solare che dava fastidio al suo occhio ferito. 

L'ELEGANZA IN UN GESTO E LA TRADIZIONE DI FASSAMANO

Il primo paio di occhiali da presbite per molti è uno choc, il segnale del tempo che passa. Fassamano, che produce tutti i suoi occhiali nel distretto veneto, ha creato un oggetto di design che fa del gesto di portare al naso le lenti un vezzo, invece che una necessità. Cristiana Vannini, designer e art director di Fassamaneria srl, cui fa capo il brand, ha ispirato le forme dei deliziosi occhialini da lettura agli esempi del passato e le ha rese più che mai contemporanee riadattandole in un modello unisex. E grazie alle catenine e agli charms, gli occhiali diventano anche gioielli. Un oggetto iconico creato a regola d’arte.

 (M.L.Berlinguer)

Continua a leggere

Gli occhiali appannati sono un problema fastidioso. Portare la mascherina è diventato obbligatorio in molti paesi del mondo per limitare la diffusione del Coronavirus, ma chi utilizza lenti da vista sa bene quanto il rapporto con i dispositivi di protezione sia complicato: la mascherina fa appannare gli occhiali.

 

Le aste insistono sui lacci dietro le orecchie e provocano irritazioni, ogni respiro genera condensa sui vetri, limitando la visibilità durante le operazioni comuni, come fare la spesa, andare in farmacia o leggere lo smartphone. In un momento così delicato, alcune categorie di lavoratori sono più esposte di altre, come i farmacisti: a contatto con il pubblico per lungo tempo non possono assolutamente abbassare la mascherina per vederci meglio, né tantomeno avere gli occhiali appannati.

 

Scostare la mascherina è pericoloso perché aumenta di molto le possibilità di contagio.

 

Fassamano supera le difficoltà degli occhiali appannati essendo un occhiale da lettura privo di aste, da indossare al collo e accostare al volto solo al bisogno. La distanza tra il viso e gli occhiali permette all’aria calda del naso di defluire senza incontrare le superfici fredde delle lenti creando il fastidioso effetto nebbia.

 

Fassamano è un dispositivo medico e pesa solo 20 grammi, è disponibile in 9 varianti di colori e textures  e garantisce una correzione della presbiopia da +1 a +3.5 diottrie. È adattabile con lenti da vista personalizzate grazie all’esclusiva chiusura a botticella, disegnata e realizzata ad hoc.

 Fassamano è un oggetto di design ed un accessorio fashion animato da un’elegante gestualità.

Per lui e per lei, lo si indossa per averlo sempre a portata di mano e, all’occorrenza, accostarlo rapidamente al volto. È dedicato alle letture istantanee, quelle che non necessitano di lenti permanenti. Oltre al proprio e-commerce, Fassamano conta una selezionata distribuzione fisica e online in Italia e all’estero. 

Leggi l’articolo su Fassamano de IlSole24ore 

Continua a leggere
Loading...